Alessandro Shpilaman( alexandrshpilman78@gmail.com )

Inglese | Russian

Concentratori di"m-state" elementi

Gli esperimenti di molti vari varianti dei generatori di campo assionici hanno visualizzato che la molta piccola quantità di sostanza di generatore contribuisce direttamente nella generazione, ma varia soltanto qualità della sua attivazione. Per investigatore che simile quantità di microimpurezza di sostanza è in tutte le materie, contribuendo attivamente nella generazione "di campo assionico". Chiamiamo questa impurezza "m-state elemento". Di solito la quantità di questa microimpurezza è proporzionatamente alla densità di sostanza.

Evidemente, un "m-state" elemento n'è un elemento usuale chimico n'è un isotropo. Questi sono atomi con lo stato insolito (agitato) di nucleo. Questi atomi non viene avvistato con i metodi usuali fisici e chimici. Per elaborazione dei metodi di scoperta bisogna avere loro in grande concentramento. Ma come può concentrarli? (Su questo tema vedi anche http://www.subtleenergies.com/ormus/tw/magtrap.htm e http://www.subtleenergies.com/ormus/tw/patterns.htm )

Inquanto i "m-state" elementi contribuiscono attivamente in generazione "di campo assionico" ha senso provare a lavorare con i "m-state" elementi come con " il campo assionico".

In Figura 1 è un concentratore di "m-state" elementi.


.1

 

1- magnete usuale , 2 rondelle delicate di ferro, 3 materiale che accumula i "m-state" elementi, 4- mandrino centrale di magnete 1, 5 direzione motorio di fluido nel cilindretto 6 di materie amagnetico.

Nell'impronta interna c'è un potenziale vettoriale chiuso intorno il suo mandarino centrale 4. Rondelle delicate di ferro con le fenditure radiali chiude partitivamente il campo disperso magnetico del magnete 1, creando il gradiente di grandezza del potenziale vettoriale all'altitudine di impronta del magnete. Sicché la massimale grandezza di potenziale vettoriale sarà in zona 3.

È congetturato, che con il campo magnetico i "m-state" elementi scavalcarà del fluido 5 nell'impronta intorna di magnete e cappeggiarà nel spazio della massima grandezza del potenziale vettoriale, cioè in zona 3.

In zona 3 si può mettere il ferrite o fibra ottica che applicarà nei generatori "di campo assionico". E si può mettere ultrachiara acqua per accumulazione dei "m-state elementi" in lei.
In seguito, questa acqua può usare per gli esperimenti biologici o per gli esperimenti fisici e chimici alla rivelazione e al studio della proprietà di "m-state" elementi.

Per i "m-state" elementi il sette di provetta non è un impedimento. Se vaporizzeremo l'acqua, è credibile, non trovaremo i "m-state" elementi in fondaccio. Ma si può arrischiare di collegare chimicamente i "m-state" elementi di nuclei pesante (oro, platino) con il sodio o l'ossigeno(O6) come si arriscia di fare questo su http://www.subtleenergies.com/ormus/tw/methods.htm .

La costruzione del magnette è desiderable costruire lo scomponibile ai settori così si può evincere la sostanza che accumala i "m-state elementi (3), non intersecando il campo magnetico.

Per accumulazione dei "m-state" elementi è desiderable di avere una costante corrente di sostanza. (nella pipa 6). Questo potrebbe acqua, petrolio, aria o ,per esempio, il filo mobile di alluminio.

Il concentratore assorbe i "m-state" elementi non soltanto dalla corrente di sostanza passata attraverso il polo del magnete. "M-state" elementi si assorbono intensivamente dell' ambiente. Dunque non è conosciuto che conseguenza sarà per i oggetti biologici che stanno lungo vicino al concentatore.

La densità aumentata dei "m-state" elementi si può osservare nelle montagne, nella postazione del tensione aumentata di "geo-campo" lungo l'elettrodotto e le loro sottostazione, vicino all'acquitrino del centrale calorica elettrica, e specialmente, vicino al reattore e al ricetto dei marame radioattivo.

In queste zone per raccolto dei "m-state" elementi disperse si può applicare la costruzione che analoga del vizzualizato in Figura 1, ma senza spocco orrizontale sotto il pipa 6 ( un magnete con il chiuso completo del campo magnetico), ma con quatro spocco strozzatto (nella grandezza del setto) radiale (verticale).

Per raccolto dei "m-state" elementi la tale costruzione modernizzata si può avvallare semplicemente nel fiume o nel torrente marino.

È presunto che per la formazione dei "m-state elementi" è necessario di consumare più 10 chiloelettronvolt di energia ad un nucleo atomico.
I più candidati per formazione dei "m-state" elementi sono pipe elettreradiali (TV) dei televisioni moderni e dei monitori di computer. I butti delle corrente dei "m-state" elementi della pipa di TV, in principale, sono osservati lungo il piano della bandiera ombra. La quantità e la derizione dei correnti si difiniscono con la geometria della pipa di TV e con il corpo di monitore.

Per raccolta dei "m-state elementi" dale pipe di TV si confa la costruzione vizzualizata in Figura 2 (in sezione).


.2

 

1 e 3 pipe ferriti con il con la conduttività bassa elettrica, 2- anello ferrite (con l'aiuto il concentramento dei "m-state" elementi si è prodotto, 4 discho grafitico, 5 e 6 elettrodi interni ed esterni).

All'inizio durante la raccolta della costruzione il pianale intorno ed esterno dei pipe ferrite 1 e 3 sono coperti dalla grafite e dopo gli elettrodi 5 e 6 stringono a loro. (o questi elettrodi sono ricevuti con l'auito della posatura elettrolitice di rame sul grafite).

Sulle bobine elettriche toroidali attraverso l'output 11, 12 e 13,14 la corrente elettrica è porta, che il campo magnetico nelle pipe 1 e 3 ha una direttività contraria. In seguito, il potenziale vettoriale indetro queste pipe ha una direttività contraria. Ma in zona dell'anello ferrite 2 il potenziale vettoriale delle pipe 1 e 3 si compendiano nel componento radiale.

La corrente elettrica in bobinatura deve sopperire un campo magnetico prossimo alla grandezza di saturazione magnetica delle pipe ferrite 1 e 3. La costruzione sarà considerevolmente semplice se si usa magneti costanti con la conduttività bassa elettrica.

Anche sugli output 7,8 e 9,8 degli elettrodi 5 e 6 delle pipe appropriate 1 e 3 si porta la tensione elettrica del segno contrario che in due pipe ferrite si forma i campi perpendicolari magnetici ed elettrici con il vettore di Poiting, diretto sopra.

Questa costruzione funziona subito a due fattori:

Il concentramento dei "m-state" elementi in zona del massima grandezza del potenziale vettoriale (la zona dell'annello 2) con l'auito del concentramento di "campo assionico" dei "m-state" elementi in questa zona;

Il concentramento dei "m-state" elementi con l'aiuto del concentramento dei loro "campo assionico" di tipo 3 (Fig.3 nell'articolo " Un generatore ottico del "campo assionico" con i campi elettromagnetici sbattezzati "), utillizando il vettore di Poiting.

(L'analogo è tirrare delle limature di ferro in regione della massima tensione di campo magnetico, è presunto, i "m-state" elementi si tirano in regione della massima densità "del campo assionico")

Usare le materie nutrite dei "m-state elementi", in generatori di campo assionico eleva notevolmente un'effettività della generazione di "campo assionico". (Per esempio, del generatore di "Comfort"). E il fine di saturazione delle materie con i "m-state" elementi non è individuato ancora.

C'e ipotesi che esiste qualche concentramento critica dei "m-state" elementi, il più alto di questo un oggetto diventa "magico", e deve mostra gli effetti insoliti (per esempio, un poltergeist di origine tecnica).

 

Contenuto tematico

Contenuto